La Repubblica Sociale Italiana

La Repubblica Sociale Italiana - L ’ INFAMIA E IL TRADIMENTO Il 14 maggio 1943 la radio annunciava: “Ogni resistenza è cessata in Tunisia per ordine del Duce”. Questo significava che l’ultimo lembo d’Africa era stato perduto dalle forze dell’Asse. Le sorti della guerra volgono al peggio. Ora è il territorio italiano esposto agli attacchi... Continue Reading →

Annunci

Proclama di Hitler al popolo tedesco del 3 Settembre 1939

  La Gran Bretagna ha perseguito per secoli l'obbiettivo di indebolire le difese dei popoli europei per favorire una politica orientata alla conquista del mondo, instaurando un rapporto di forza attraverso il quale si è arrogata il diritto, con ridicoli pretesti, di attaccare e distruggere la nazione che al momento appariva più pericolosa. E’ così... Continue Reading →

Le ultime ore dell’Europa di Adriano Romualdi

Ogni anno, quando aprile volge alla fine e il vento di primavera impolvera le strade, la rumorosa celebrazione del 25 Aprile ci strappa dagli abituali pensieri per richiamare alla nostra coscienza la tragica fine della guerra. Il crollo politico e spirituale dell’Italia e dell’Europa. In verità nessuna occasione è più propizia per consentirci di valutare... Continue Reading →

Italia occupata dal 1946

La nostra nazione è stata occupata militarmente ed economicamente (tramite le banche centrali usuraie della cricca ebraica) ed in seguito culturalmente, dal nemico invasore anglo-sionista; Le vere cause della guerra mondiale a cominciare dalla 1° guerra, sono da delineare in un progetto che ha come fine distruggere i vecchi imperi Europei, facendoli combattere e distruggere... Continue Reading →

Revisionismo sull’Olocausto

  Ricerca effettuata dal Istituto di ricerche storiche (indirizzo completo Istituto di Ricerche Storiche 1822 ½ Newport Blvd. - suite 191 -COSTA MESA - California 92627 - USA ) sulle falsità dell'olocausto! 1) Quali prove abbiamo che i nazisti hanno praticato il genocidio o che hanno deliberatamente sterminato 6 milioni di ebrei? Nessuna. Le uniche... Continue Reading →

Il miracolo economico della Germania nazista

Del resto, l'alluvione di capitali provenienti dagli Usa si era, nel 1933, già prosciugata completamente. La crisi del 1929 a Wall Street, il conseguente brutale arretramento dell'economia americana, il tracollo della produzione industriale, la riduzione a un rivolo dei commerci internazionali, segnò la fine della prima globalizzazione finanziaria. I dollari in giro per il mondo... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora